Sono una donna di 43 anni e sono infermiera in un reparto di malati terminali.
Il mio lavoro mi costringe a guardare in faccia la morte quotidianamente e nonostante le varie preparazioni professionali ero arrivata al punto di pensare di non riuscire più a fare il lavoro che amo.
Bettina mi ha proposto di fare il corso base per avere modo di rafforzarmi emotivamente per superare questo mio momento di crisi. Devo dire che già dai primi due mesi ho iniziato a sentirmi più centrata e positiva e a ritrovare entusiasmo alla vita.
Successivamente ho avuto modo di frequentare il corso VIVERE E MORIRE IN CONSAPEVOLEZZA tenuto dalla dottoressa Fe Pacheco e ho sviluppato una grande consapevolezza che mi sta aiutando moltissimo a vivere il mio lavoro con amore e serenità.